Carta dei Valori


CARTA DEI VALORI E DEI PRINCIPI

“La civiltà di un popolo si misura dalla sua capacità di servire la vita e di affermare nella società la dignità e centralità dell’uomo, di ogni uomo o gruppo di uomini, fino a comprendere l’umanità intera.”
 
Il Movimento di Opinione è un’associazione che si ispira al concetto classico e cristiano della società civile cui tutti i cittadini sono chiamati a partecipare secondo le loro specifiche capacità e personali orientamenti.

Il Movimento di Opinione s’ispira al concetto base che per appartenere ad una società civile è necessario che tutti accettino le regole fondamentali della convivenza, gli stessi principi e che riconoscano gli stessi valori ispiratori.

Il Movimento di Opinione riafferma che l’Italia ha una ben precisa e storica identità: la cultura che ha origine da quella greco-romana e giudaico-cristiana e che è ispiratrice dell’Occidente e in particolare dell’Europa dove i Cattolici saranno chiamati sempre più ad una maggiore, autentica e coraggiosa testimonianza.

Il Movimento di Opinione intende affermare e difendere i valori cattolici e promuovere nella società i principi: di libertà, di giustizia sociale, di difesa e tutela della famiglia naturale secondo i dettami dell’articolo 29 della Costituzione Italiana. É nella famiglia che si apprende il lessico della convivenza civile e si scoprono i valori umani. É nella famiglia che i genitori riscoprono continuamente la grandezza e la bellezza della missione educativa, vera emergenza della società attuale.

Il Movimento di Opinione intende affermare i principi di solidarietà, di difesa della vita dal concepimento alla morte naturale. Deve essere impegno di tutti accogliere la vita umana come dono da rispettare, tutelare e promuovere, ancor più quando essa è fragile e bisognosa di attenzioni e di cure, sia prima della nascita, sia nella fase terminale.

Il Movimento di Opinione intende affermare e difendere il principio di sussidiarietà. Una società che onora il principio di sussidiarietà garantisce la libertà di ogni persona nell’impegno reciproco e nelle diverse espressioni della vita sociale.

Il Movimento di Opinione intende favorire l’applicazione della Dottrina Sociale della Chiesa, che ha alcuni principi cardine: la dignità della persona umana, la società come comunità di persone, il genere umano come una famiglia. La Dottrina Sociale costituisce una proposta forte in ordine alla ricerca del bene comune, al perseguimento della giustizia, alla costruzione della pace. Per il cattolico che s’impegna in politica, la Dottrina Sociale é il criterio operativo, non semplice enunciazione ideologica o di convenienza.

Il Movimento di Opinione ribadisce che l’immigrazione è necessaria, inevitabile, e diventa positiva per la società, se avviene in un contesto corretto d’integrazione: chi viene a vivere in Italia deve conoscere e accettare i principi ispiratori della Costituzione, le leggi che regolano la convivenza civile, il rispetto delle nostre tradizioni culturali e della nostra Religione Cattolica.

Il Movimento di Opinione vuole affrontare i temi della globalizzazione, approfondendo i concetti dello sviluppo sostenibile. Questo, in particolare, deve tenere conto delle esigenze delle diverse categorie degli esseri, della esauribilità delle risorse naturali e delle esigenze dell’ambiente. La globalizzazione dal volto umano è la sola forma di globalizzazione alla quale aspira la famiglia dei popoli e lo sviluppo sostenibile è l’unica scelta etica praticabile.

Il Movimento di Opinione ritiene che la Speranza cristiana sia la base e la forza di una qualunque società che guardi al futuro e pertanto intende promuovere i valori di responsabilità, di meritocrazia, di efficienza, di efficacia e di solidarietà, in particolare per gli emarginati e i meno fortunati, con iniziative di sostegno in loro favore.

Il Movimento di Opinione sulla base delle premesse e del contesto storico politico, apertosi con l’inizio del terzo millennio, vuole essere luogo d’incontro per tutti coloro che condividono il progetto di società ispirato ai suoi valori, indipendentemente dalla loro partecipazione diretta alla vita politica della Nazione.

Il Movimento di Opinione in particolare ritiene che la politica sia una delle forme più alte e nobili di servizio alla società, alla polis, Per la concreta realizzazione di un progetto ispirato ai principi e ai valori sopra esposti è necessario porsi, da Associazione, come una vera palestra di formazione culturale e politica al servizio di tutti coloro che intendono operare nella società civile e politica con particolare attenzione ai giovani.

Il Movimento di Opinione si propone pertanto come luogo di incontro e dibattito tra tutte le componenti politiche, associative e culturali che, nel riconoscersi nei principi e valori enunciati, intendono collaborare con quanti hanno lo scopo di costruire il Partito Popolare Europeo in Italia e respingere il relativismo e il nichilismo imperanti nella cultura laicista e giacobina tanto viva e radicata nella nostra Nazione.

Il Movimento di Opinione ha come sua finalità continuativa quella di formare e mobilitare risorse per la crescita del bene comune, per costruire una società attiva in cui alla centralità della persona si accompagni la piena responsabilità nei confronti della vita e del benessere della comunità, in costante ascolto del Magistero della Chiesa e degli insegnamenti dei Papi: Giovanni Paolo II e Benedetto XVI.







Condividi